Derattizazione

Derattizzazione

Un efficace programma di controllo della specie è indispensabile per garantire la tutela della struttura. I nostri interventi sono eseguiti con precisi passaggi che includono di: 

  • identificare ed ispezionare al meglio i locali o l'area da trattare;
  • valutare e consigliare le migliori misure igieniche da adottare;
  • studiare un buon piano di prevenzione;
  • collocare esche e trappole nella giusta misura;
  • tenere i locali sanificati con un adeguato progetto di mantenimento.

L'ispezione descritta la base di un buon lavoro; ratti e topi si comportano in modo specifico, con diversi abitudini alimentari, differenti livelli di curiosità, differenti timori e diverse aree di annidamento. Identificando in modo corretto le specie dei roditori è possibile scegliere i prodotti e le tattiche più adatte a controllare l'infestazione. Il controllo dei parametri igienici e strutturali è basilare per la riuscita degli interventi. La lotta ai roditori viene eseguita: 


  • Con l'unità di misura, una seconda delle necessità;
  • Tenuta appositi erogatori nei casi in cui ci siano potenziali problemi di sicurezza;
  • Posizionando trappole di cattura laddove non è possibile usare veleni.

Nei piani di prevenzione, sanificazione e mantenimento si vere e proprie cinture sanitarie con l'utilizzo delle stazioni di avvelenamento.
Gli erogatori sono sicuri e:

  • Tengono l'esca lontana da bambini, animali domestici o altri animali;
  • Proteggono l'esca dalla polvere, dallo sporco, dall'umidità e dagli agenti atmosferici in modo che si mantenga fresca più a lungo;
  • Consentono di controllare il movimento dei roditori ed identificare la zona di maggiore o minore infestazione.